Ottimamente la 5^ edizione del “Corrinsieme” a Melfi

melfi-18-9-2016melfi-5-corrinsieme

In una mattinata dal clima ideale per una gara podistica, 150 podisti hanno preso il via da piazza Abele Mancini, dopo la “corsa” di 700 metri degli atleti Bramea insieme ai ragazzi dell’AIAS di Melfi. Tutto è andato come da programma. A tagliare per primo il traguardo è stato l’atleta barlettano Dedonato, con il tempo di 34′,28”, mentre a poco più di un minuto arrivava l’atleta G. Marchitiello. 3° posto assoluto per il tursitano G. Francolino. Le prime tre donne: R. Luchena, I. Franculli e Teresa Brienza atleta di casa. Grandiosa cerimonia di premiazione nell’aula consiliare del Comune di Melfi. Condotta  dallo speaker Gennaro Varrella e dal Presidente della Bramea Beniamino Valzer, la cerimonia ha visto premiati i primi 5 di tutte le categorie nonchè le prime tre società: La Podistica Potenza, la Margherita di Savoia Runners (società gemellata con la Bramea)  e la Essedisport Venosa. Serigrafie dell’artista Larotonda sono state donate alla Direttrice dell’AIAS  A. Terribile e al Sindaco di Melfi L. Valvano. Mentre targhe di riconoscimento sono state date allo sponsor della Bramea Rabasco e a Valeria Cicchiello insostituibile regista della manifestazione. L’appuntamento è per il prossimo anno, 3^ domenica di settembre.

m.m.

Un figlio della Bramea nell’Under 17 Bari calcio

GIOVANILI

Nuova punta per il Bari U17. Dal Melfi ecco Diana

08.09.2016 17:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 8227 volte
Nuova punta per il Bari U17. Dal Melfi ecco Diana

Il campionato del Bari Under 17, da quest’anno allenato da Federico Giampaolo, partito vittoriosamente contro l’Avellino, procederà nel weekend con la prima trasferta della stagione, a Crotone. Nel frattempo si registra un nuovo innesto nel reparto offensivo della squadra. Nelle ultime ore il Bari ha tesserato infatti il classe 2000 Gianni Diana, proveniente dal Melfi dove ha disputato l’ultimo campionato Allievi di Lega Pro. Attaccante tecnicamente abile oltre che rapido, potrà disimpegnarsi anche come seconda punta o ala. Un regalo in corsa per Giampaolo.

LA BRAMEA FA GLI AUGURI AL PAPA’ DINO PER IL NEO-CAMPIONE CRESCIUTO IN CASA “DIANA” 

mm